06/10/12

Saga di Twilight

Uno dei film che preferisco.
Per chi non l'avesse mai visto (impossibile) vi lascio le trame dei vari film e qualche foto.

TWILIGHT

Bella Swan si trasferisce dalla calda città di Phoenix alla piccola e piovosa cittadina di Forks, nello stato di Washington, per vivere assieme al padre e per lasciare che la madre segua il suo nuovo compagno, un giocatore di baseball di serie B. Tutto immagina tranne che la sua vita stia per prendere una svolta inaspettata e mortalmente pericolosa.
A scuola tutti sono contenti dell'arrivo dalla nuova studentessa e molti ragazzi cominciano a farle la corte. Nel frattempo stringe amicizia con due coetanee, Jessica Stanley e Angela Weber. Durante il primo giorno di scuola, Bella rimane incuriosita da un gruppo di fratelli e sorelle, i Cullen, che siedono sempre in disparte e che attirano l'attenzione di tutti, essendo di aspetto bellissimo. Bella è attratta soprattutto dal più giovane e il più affascinante dei fratelli, Edward Cullen.
Qualcosa in Bella costringe inizialmente Edward a starle lontano e in seguito ad avvicinarla. Inizia così, tra i due, una sospettosa amicizia che ben presto si trasforma in un'attrazione travolgente e irresistibile. Fino a quando Bella non scopre che Edward è un vampiro. Dopo questa rivelazione, Edward coinvolge Bella nella sua vita e la porta anche a conoscere i suoi familiari, rassicurando la ragazza sul fatto che i Cullen non si nutrono di prede umane ma di animali, definendosi vegetariani.
Nonostante gli ostacoli e la diversità della loro natura i due giovani si innamorano, ma la vita di Bella è in grave pericolo quando in città arrivano tre vampiri nomadi: Laurent, James e Victoria che hanno mantenuto la natura di cacciatori di esseri umani. In particolare James, rimane ossessionato da Bella tanto da pretendere di ucciderla a tutti i costi, scatenando la reazione dell'intera famiglia Cullen e soprattutto di Edward, che vede nella ragazza umana la sua anima gemella.
James inizia la caccia, mentre Edward cerca di portarla il più lontano possibile in modo tale che l'odore della ragazza non possa essere più seguito. James riesce a trovarsi da solo con lei e la morde sul braccio infettandola. Edward lo raggiunge e combatte contro di lui. Poco dopo arrivano anche gli altri Cullen che lo uccidono nell'unico modo possibile e cioè facendolo a pezzi e bruciandolo. Carlisle chiede al figlio di succhiare via il veleno, ma Edward ha paura di ucciderla perché teme di perdere il controllo. L'impresa riesce e Bella non rischia di divenire un vampiro, anche se il suo desiderio era diventarlo.


NEW MOON

Bella Swan partecipa ad una festa per il suo diciottesimo compleanno organizzata in casa della famiglia di Edward Cullen, il vampiro eternamente diciassettenne di cui si è innamorata. Aprendo un regalo si ferisce accidentalmente con la carta del pacco scatenando la reazione violenta di uno dei membri della famiglia Cullen, Jasper che essendo l'ultimo arrivato nel clan non riesce a controllare la sua sete di sangue come gli altri che invece hanno scelto di non nutrirsi di esseri umani. Edward protegge Bella evitando il peggio ma dopo questo ennesimo episodio di pericolo riflette sul fatto che lui e la sua famiglia mettono in costante pericolo la vita della ragazza. Inoltre l'intera famiglia Cullen è ormai consapevole del fatto che potrebbe ricevere vendette da parte di altri vampiri, per aver ucciso James. Decide quindi di lasciarla facendole credere di aver preso questa decisione a cuor leggero e si trasferisce con la sua famiglia lontano da Forks. Bella passa quattro mesi in depressione per via dell'abbandono ma poi riesce a risollevarsi grazie all'amicizia che stringe con Jacob Black, un amico di infanzia di origine indiana. I due ragazzi cominciano a frequentarsi e tra loro nasce una complicità particolare che porterà Bella ad alleviare il dolore per la lontananza di Edward ma che invece farà innamorare Jacob. Inoltre Jacob subisce la trasformazione in licantropo, gene che accomuna i ragazzi adolescenti della sua tribù. Anche se non potrebbe rivelare a nessuno la sua natura Jacob riesce a far capire a Bella cosa gli è successo e tra i due in seguito non ci saranno più segreti che riguardano il mondo dei licantropi e quello dei vampiri.
Jacob svilupperà un odio profondo nei confronti di Edward sia per aver abbandonato Bella che per la sua natura di vampiro, nemico naturale del suo popolo. Per un fraintendimento tra la visione del futuro di Alice Cullen e una telefonata mal interpretata, Edward crede che Bella si sia tolta la vita e non avendo più ragione di esistere per il dolore che prova, decide di recarsi in Italia per trovare la morte a sua volta per mano dei Volturi, un antico clan di vampiri.
Bella interverrà grazie all'aiuto di Alice e salverà Edward dalla morte, incappando però nei Volturi che da quel momento sapranno della sua esistenza e del rapporto malvisto tra il vampiro e l'umana. Aro infatti chiederà a Edward di affrettare la trasformazione in vampira di Bella al fine di evitare un intervento da parte loro per ucciderla essendo la ragazza venuta a sapere troppo dell'oscuro mondo dei vampiri. Restio a privare la sua amata di una vita normale, Edward promette a Bella di trasformarla solo a patto di divenire marito e moglie.


ECLIPSE

Bella torna a Forks con Edward dopo la disavventura con i Volturi in Italia. La ragazza deve scegliere tra continuare la sua amicizia con il licantropo Jacob o smetterla di vederlo dato che Edward è estremamente infastidito dal loro rapporto. Intanto, Victoria, la vampira nomade che faceva parte del clan di James, segue Bella per vendicare la morte del suo compagno ucciso dalla famiglia Cullen. La sua presenza diventa tangibile per Edward e Bella quando sui giornali appare la notizia di vari efferati delitti compiuti da sconosciuti nella città di Seattle. I ragazzi intanto, si preparano per il diploma, evento che significherà la fine della vita mortale di Bella, dato che Carlisle le aveva promesso che dopo essersi diplomata l'avrebbe trasformata in vampiro.
Il continuo intromettersi di Jacob comincia a dare seriamente fastidio ad Edward che però si rende conto che in sua compagnia, Bella è al sicuro da un eventuale attacco di Victoria. Dato l'imminente ed inevitabile scontro che i Cullen dovranno affrontare con Victoria e i vampiri neonati, Jasper decide di allenare la sua famiglia e il branco di licantropi Quileute, ad affrontare il gruppo di Victoria, dimostrando una eccellente preparazione nel combattimento, dovuta ai suoi trascorsi tempi passati in un altro clan di vampiri. Il giorno dello scontro arriva e i vampiri e i licantropi si alleano contro il nemico comune proteggendo Bella e studiando una strategia di combattimento.
Il giorno prima dello scontro, i ragazzi si accampano lontano dal luogo in cui avverrà la battaglia. Bella, per paura che Edward possa rimanere ucciso, gli chiede di rimanere con lei e il vampiro accetta, anche se è un po' preoccupato al pensiero della sua famiglia nel pieno dello scontro. Con loro resta anche Jacob, che con la sua temperatura corporea aiuta Bella a non morire di freddo durante la notte. Jacob, turbato per la scelta di Bella di amare Edward, decide di raggiungere il resto del gruppo sul campo di battaglia, prima però chiede alla ragazza di dimostrargli con un bacio che lei tiene alla sua vita. Bella accetta di baciarlo e nel farlo si rende conto di amare entrambi dando a Jacob una speranza.
Intanto, la battaglia con i vampiri neonati si rivela uno scontro molto cruento e a proteggere Bella, unico vero obiettivo di Victoria, rimangono Edward e il licantropo Seth. Victoria raggiunge Bella insieme a Riley, il suo nuovo compagno. Durante lo scontro, Riley viene ucciso da Seth mentre sarà Edward ad uccidere Victoria davanti agli occhi di Bella. Finito lo scontro, le famiglie si riuniscono, tuttavia Jacob rimane gravemente ferito da un attacco di un vampiro sopravvissuto. Bella va a fare visita a Jacob che gli dimostra che aspetterà Bella anche dopo la sua "trasformazione" in vampiro.
Bella ed Edward seduti sul prato decidono di rendere ufficiale il loro futuro matrimonio informando il papà di Bella di tale avvenimento.


BREAKING DAWN - PARTE I

Edward e Bella si sposano a casa dei Cullen. Alla cerimonia si presenta Jacob Black con il quale Bella ha una discussione sulla sua futura trasformazione in vampiro. Successivamente, gli sposi partono per la luna di miele sull'Isola Esme in Brasile. I ragazzi fanno l'amore mentre Bella è ancora umana e, dato che Edward non l'ha ferita come aveva invece il terrore di fare, hanno altri rapporti durante la luna di miele. La ragazza resta incinta, ma Edward prende male la notizia perché sa già che il bambino che le cresce dentro potrebbe ucciderla. I due tornano a Forks per chiedere l'aiuto di Carlisle. Specialmente Edward cerca in tutti i modi di convincere Bella a rinunciare alla gravidanza, ma la ragazza, che ormai ha deciso di mandarla avanti, chiede a Rosalie di aiutarla e di proteggerla.
Bella quindi resta a casa Cullen per stare sotto costante controllo medico e Carlisle racconta a Charlie che la figlia è stata contagiata da una malattia infettiva durante la luna di miele e che dovrà restare in quarantena da loro, per giustificare il fatto che non tornerà a casa per un po' di tempo. Quando Jacob viene a sapere che Bella dovrà restare a casa Cullen per un tempo indeterminato, crede che il vero motivo di tale allontanamento sia dovuto alla sua trasformazione in vampiro. I licantropi, guidati da Sam Uley, annunciano al branco che non ci saranno ritorsioni, ma Jacob si allontana e, una volta raggiunta Bella, si rende conto che la ragazza è incinta di Edward.
La gravidanza procede ad una velocità superiore rispetto al corso naturale e causa a Bella dolori molto forti. Jacob, quindi, su richiesta di Edward, decide di far rinsavire l'amica cercando di convincerla a rinunciare al bambino. Sam intanto, avvertito della gravidanza, decide di uccidere il nascituro e la madre, visto che i nuovi sviluppi della situazione non consentono al branco di essere certo della natura inoffensiva della creatura in procinto di nascere. Jacob si oppone a questa decisione e, opponendosi a Sam, rivendica la sua posizione di maschio alfa, lasciando definitivamente il branco per correre a proteggerla. Lo seguono Seth e Leah Clearwater con i quali formerà un nuovo branco. I tre licantropi fanno i turni per tenere sotto controllo la situazione esterna alla casa, dato che il distacco dal branco ha spezzato il legame mentale che avrebbe permesso loro di conoscere in anticipo le intenzioni degli avversari.
Intanto, il feto si sviluppa sempre più velocemente, causando alla ragazza anche la rottura di alcune ossa. Inoltre, Bella comincia a dimagrire vistosamente dato che il bambino la costringe a rifiutare il cibo. Un'intuizione di Jacob farà capire ai Cullen che Bella ha bisogno di sangue per sopravvivere, così, per darle il sostentamento necessario, la nutrono con sangue umano. Durante la gravidanza Edward sente i pensieri del bambino e finalmente si avvicina a lui. Dopo un mese dal concepimento, Bella entra in travaglio, ma Carlisle non è presente. Edward cerca di aiutarla, assistito da Jacob e Rosalie. Durante la nascita della bambina, alla quale viene dato il nome di Renesmee, Bella subisce un dissanguamento che la riduce in fin di vita. Prima che la morte sopraggiunga, Edward decide di iniettare alla ragazza il suo veleno direttamente nel cuore e in altre parti del corpo, dando il via alla sua trasformazione in vampira. Jacob lascia la stanza con l'intento di uccidere immediatamente la bambina appena nata, ma i suoi intenti vengono bloccati dall'imprinting che subisce con la piccola. Di conseguenza, dopo un'accesa lotta, Sam è costretto ad abbandonare il proposito di uccidere la neonata, poiché la legge del branco impone ai lupi di non uccidere l'oggetto dell'imprinting di un loro simile. Alla fine Bella, quando tutta la famiglia Cullen si riunisce intorno a lei per assistere alla fine della trasformazione e quindi al suo risveglio, apre gli occhi, che sono rossi.

BREAKING DAWN - PARTE II


Dopo tre giorni di agonia la trasformazione di Bella appare completa. Al suo risveglio trova la famiglia Cullen ad attenderla e si rende conto dei cambiamenti subiti dal suo corpo. I Cullen avvertono Bella della sua forza superiore che durerà per alcuni mesi e sulla sua imprevedibile reazione al sangue umano. Tuttavia Bella riesce a dimostrare un notevole autocontrollo. Manifesta il desiderio di poter vedere sua figlia che ha chiamato Renesmee ma dal momento che la bambina è in parte umana questo desiderio non le viene concesso per tenere Renesmee al sicuro. Dopo essersi resa conto del cambiamento anche fisicamente, Bella viene accompagnata da Edward nella sua prima caccia dove si imbatte nella scia di due esseri umani, ma riesce a controllare la sua sete. Al loro rientro, le viene concesso di vedere sua figlia e Bella si rende conto che Renesmee cresce a vista d'occhio. Inoltre viene a conoscenza del dono mentale che possiede la bambina. Infatti Renesmee riesce a trasmettere i suoi pensieri attraverso il tatto, una sorta di capovolgimento del potere di suo padre. Viene anche a conoscenza dell'imprinting di Jacob e lo affronta, ma per errore ferisce Seth e per questo si calma. I due sposi ricevono in dono dai Cullen un cottage. Hanno rapporti intimi per la prima volta dopo la trasformazione di Bella trovando finalmente un equilibrio. Intanto Renesmee cresce sempre più velocemente tanto da dimostrare l'età di due anni a pochi mesi dalla nascita. L'imprinting subìto da Jacob crea una tregua tra i Quileute e i Cullen. Durante una battuta di caccia nei boschi, la bambina viene notata da Irina e credendola una bambina immortale, ossia un bambino trasformato in vampiro, pratica vietata tra i vampiri, informa i Volturi. Una visione di Alice avverte i Cullen che presto i Volturi li raggiungeranno per sapere la verità su Renesmee. I Cullen cercano un modo per informare i Volturi dell'errore di Irina e decidono di procurarsi una schiera di testimoni. Rispondono all'appello di Carlisle diversi vampiri tra i quali il Clan di Denali, il Clan irlandese e il Clan Egizio. I vampiri vengono ospitati a casa dei Cullen e durante i preparativi per affrontare l'arrivo dei Volturi, Alice e Jasper lasciano la famiglia senza dare spiegazioni. L'unico indizio della loro partenza viene lasciato a Bella che comincia ad indagare su questa decisione. Infatti la ragazza scopre che Alice le ha lasciato un messaggio su una pagina de Il mercante di Venezia, e seguendone le tracce trova l'indirizzo di un avvocato che può falsificare documenti. Bella lo ingaggia per dei documenti per Jacob e Renesmee nel caso in cui si arrivi a uno scontro con i Volturi, così da permettere ai due di scappare e mettersi in salvo. Durante un'esercitazione con Kate, Bella scopre di possedere un potere di schermatura dai poteri mentali degli altri vampiri e si allena per estenderlo il più possibile. Dopo qualche tempo i Volturi arrivano con tutta la guardia al completo e durante l'incontro, i Cullen e i vampiri testimoni vengono affiancati dai licantropi. Dopo aver argomentato con Carlisle, Aro si rende conto che Irina si era sbagliata e Caius la uccide davanti a tutti. Nonostante questa verità però, i Volturi valutano il pericolo di lasciare Renesmee in vita e decidono di mettere ai voti un eventuale scontro. Durante questa pausa Alec e Jane provano a destabilizzare gli avversari con i loro poteri mentali ma Bella estende il suo schermo tenendo tutti al sicuro. Mentre Aro, Caius e Marcus si rendono conto di avere a che fare con avversari tenaci, Alice e Jasper fanno il loro ritorno con Huilen e Nahuel, quest'ultimo un ibrido come Renesmee, il quale però ha raggiunto una maturità fisica da un centinaio d'anni. La prova che la bambina non rappresenta un pericolo è ormai assodata; Aro decide di lasciar perdere, anche perché sarebbe stato troppo pericoloso per loro una battaglia ad armi pari, e i Volturi si ritirano. Dopo aver fatto ritorno a casa Bella permette ad Edward di entrare finalmente nei suoi pensieri essendo in grado di "spostare" il suo scudo mentale.

Nessun commento:

Posta un commento